C'era una volta

    Monumento ai Caduti

    monumento

    Il Monumento ai Caduti di Campagnano come si presentava diverso tempo fa. La statua che caratterizzava il monumento è stata sostituita alcuni anni fa grazie anche alla volontà del Comune di Maccagno e dell'Associazione Nazionale Alpini di Maccagno. Il Monumento è situato lungo l'acciottolato che porta dal centro paese alla Chiesa di San Martino e fornisce un bellissimo panorama sul Lago Maggiore e sulle montagne circostanti.

    Campagnano di una volta

    campagnano_vecchia

    Campagnano vista da lontano come si presentava diversi anni fa. Si può notare come la vegetazione risultasse estremamente bassa e curata rispetto ad oggi. Sulla parte destra si può osservare la Chiesa di San Martino e il suo campanile e sulla sinistra le abitazioni del centro paese. Attualmente il numero complessivo di case è aumentato, soprattutto nella parte a sud e a nord del paese, ma contestualmente si è verificato un progressivo abbandono delle case del centro storico.

    Piazza Al Pozzo

    pozzo_una_volta

    La Piazza G.Solera (detta comunemente piazza "Al Pozzo" per la presenza di un pozzo dove, un tempo, veniva attinta l'acqua). Si narra che osservando il panorama da una delle finestre della casa che si nota in primo piano, Temistocle Solera, librettista di G.Verdi, abbia tratto l'ispirazione per comporre alcuni versi del "Va' pensiero"

    San Rocco

    san_rocco_campagnano

    La Chiesetta di San Rocco posta su uno dei più apprezzati "belvedere" del Lago Maggiore. La foto rappresenta la Chiesa in uno dei diversi momenti di realizzazione e restauro che l'hanno interessata nel corso degli anni.

    Pagina 2 di 2

    © 2017 Gruppo Amici di Campagnano. All Rights Reserved. Designed By Enginetemplates.com
    Free Joomla! templates by Engine Templates